Cronaca

Sangue sulla quarantena: giovane accoltellato nella notte

di  redazione  -  5 Aprile 2020

 

CASTEL VOLTURNO. Nemmeno le strade deserte e i quartieri blindati per i controlli anti-Covid sembrano frenare gli istinti più feroci e le aggressioni più brutali.

Nella notte un 30enne extracomunitario è stato accoltellato da un connazionale al termine di una lite.

 

L’aggressione è avvenuta poco dopo le 2 di notte in viale Gramsci a Castel Volturno: il giovane straniero è stato ferito da un connazionale al termine di una lite per futili motivi. Il giovane è stato colpito con un’arma da taglio in alcune parti del corpo ma non ha riportato per fortuna ferite gravi.

 

Il 30enne è stato trasportato al pronto soccorso della clinica Pineta Grande di Castel Volturno. Sull’episodio indagano i carabinieri del reparto territoriale di Mondragone.

 

.