Caserta

Settore turistico-alberghiero distrutto, Piscitelli presenta interrogazione

di  redazione  -  31 Marzo 2020

Caserta. Il consigliere regionale Alfonso Piscitelli ha presentato in Regione un’interrogazione in
favore del settore turistico- alberghiero”.

“Uno degli effetti di notevole importanza, nel nostro Paese, della crisi economica derivata dalla pandemia da Covid19, ricade sul settore del turismo ( il settore turistico genera poco più del 5% del PIL nazionale e rappresenta oltre il 6% degli occupati) e in modo particolare sulla maggior parte delle strutture alberghiere della nostra amata Regione e in particolar modo della provincia di Caserta, dove sono a gestione diretta (familiare), le quali hanno accumulato nel corso di questi ultimi 10 anni una serie di problemi che non consentono, perché i bilanci non lo permettono o perché segnalati nella centrale rischi per svariati motivi, di accedere al credito bancario senza adeguate garanzie.

Molte di esse hanno usufruito negli anni di contributi pubblici, questo significa che la Regione e lo Stato ha investito sulle stesse, rappresentando un patrimonio che la Regione Campania non può permettersi di perdere.

Considerato che:
troppe strutture si trovano in queste condizioni, e sarebbe, quindi, in questo specifico momento, un controsenso non aiutare questi imprenditori che sono da sempre abituati a rischiare in prima persona;

Visto che:
Essi non chiedono contributi a pioggia a fondo perduto, ma solo di poter accedere a fondi erogati da banche convenzionate e garantite dalla stessa Regione Campania in modo semplice e veloce;
Ritenuto che
Gli operatori chiedono mutui trentennali in grado di garantire fondi sufficienti per una liquidità immediata da impiegare in ristrutturazione e nuovi servizi necessari alle mutate esigenze per poter affrontare le nuove forme e le nuove tipologie di turismo e di lavoro che alla fine di questa crisi emergenziale saranno sicuramente mutate.
Tutto ciò premesso, rilevato, considerato, visto e ritenuto
INTERROGA
la S.V. per sapere quali urgenti provvedimenti intenda adottare e in che tempi per agevolare tutti gli operatori e gli imprenditori del settore alberghiero della Campania al fine di poter accedere al credito bancario agevolato e garantito dalla Regione Campania.

.