Attualità

Il canto degli italiani, l’omaggio all’inno di 2 musicisti casertani

di  redazione  -  29 Marzo 2020

Caserta (Lucia Granatello). L’italiano è musica.

Lo è la lingua e lo sono gli italiani. FRATELLI D’ITALIA, l’inno italiano scritto da G. Mameli e musicato da M. Novaro fu composto nel 1847. Nel secondo dopo guerra l’Italia diventò una repubblica e quel canto, il CANTO DEGLI ITALIANI divenne cento anni più tardi, con la nascita oltretutto della nostra costituzione l’inno de facto della Repubblica Italiana. Ci vollero 70 anni perché diventasse ufficialmente tale (legge n° 181 del 4/12/2017).

E allora eccolo, a rappresentarci sui campi sportivi di tutto il mondo, nelle parate nazionali o finanche dai balconi delle nostre case nei difficili momenti che stiamo vivendo, mentre continua a far riecheggiare ormai da più di 170 anni lo spirito di forza, unione e fratellanza di questo, mai come ora, unico suolo.

I rimbalzi sui social e le varie versioni di quanto la musica e il nostro inno ci siano cari, non è cosa a noi ignota. Questa volta il nuovo omaggio è tutto casertano, due giovani artisti Giuseppe Dell’Aquila (batteria) e Massimo Vagliviello (chiatarra) ce lo ricordano e ripropongono ancora una volta in una splendida esecuzione #restandoacasa.

ECCO IL VIDEO

 

.