Capua e Agro Caleno

Trasferito al Covid Hospital, le condizioni dell’80enne positivo. Monitorate due familiari

di  redazione  -  27 Marzo 2020

 

VITULAZIO. E’ un 80enne di Vitulazio l’uomo trasferito ieri sera dall’ospedale di Caserta al Covid Hospital di Maddaloni.

In serata anche il primo cittadino Raffaele Russo ha ricevuto la comunicazione dell’Asl.

“L’Autorità Sanitaria locale, tramite la Protezione Civile Provinciale, mi ha comunicato l’esito positivo del test Covid 19 praticato ad un nostro concittadino dopo che era stato soccorso da personale del 118. La persona risultata positiva era già in autoisolamento da quindici giorni e attentamente monitorata dal medico curante che, grazie al suo tempestivo intervento, ha limitato i rapporti e pericolo di contagio.”

“Nel frattempo, insieme alla Polizia Municipale, abbiamo ricostruito i rapporti stretti limitati a sole due familiari. I citati contatti sono attualmente in sorveglianza sanitaria attiva da parte dell’Unita’ Operativa dell’Asl che ha provveduto ad impartire le prescrizioni previste dal protocollo sanitario”.

 

IL PRIMO LANCIO

AGRO CALENO/MADDALONI. Nuovo caso di positività nel Casertano.

 

Un paziente di 80 anni, risultato positivo al test del tampone, è stato infatti trasferito in questi minuti dall’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta dove era ricoverato al Covid Hospital di Maddaloni specializzato nella cura del Coronavirus.

 

L’uomo è residente in un Comune tra l’agro caleno e la zona capuana ma al momento non sono giunte comunicazioni ufficiali da parte dei sindaci dell’area, ad eccezione del primo cittadino di Capua Luca Branco che ha già ufficializzato il terzo caso cittadino (una convivente del caso 2).

 

In questa circostanza si tratta di un uomo che presenta già dei problemi e sarà assistito dai medici della struttura dedicata alla lotta al Covid19.

.