Cronaca

Quinto positivo in città: “Non ha legami con il primo ceppo”. In provincia 180 casi

di  redazione  -  26 Marzo 2020

 

CASAPULLA. Non solo Santa Maria Capua Vetere, ma anche le realtà limitrofe cominciano ad avere numeri rilevanti.

A Casapulla ad esempio pochi minuti fa è stato comunicato il quinto caso: stavolta non ha legami con i contagiati del primo ceppo, come conferma il sindaco Renzo Di Lillo:

 

“Quella di oggi è stata una giornata dalle sensazioni altalenanti; siamo passati dalla notizia del quarto tampone positivo che ci ha fatto sprofondare nella paura di questo terribile virus, alla buona notizia di un tampone negativo che ci ha dato la speranza che tutto finirà bene, e, mentre stavo scrivendo queste righe, è arrivata la comunicazione dell’esito positivo dell’ultimo tampone ed è ricambiato tutto. Si tratta di una persona che non ha legali familiari con gli altri quattro positivi. Al momento si trova presso la propria abitazione; ha qualche decimo di febbre ed è in quarantena già da diversi giorni. Restano stazionare le condizioni della paziente 1 e degli altri componenti della famiglia

Dalla speranza di un dato positivo, dunque, si è passati ad uno stato di angoscia e di paura dettata dal dover trasmettere la notizia alla persona interessata. Credetemi non è una cosa per niente facile

Ognuno di noi vede quello che stiamo vivendo, nonostante tutto, come un qualcosa che può capitare solo agli altri, lontano da noi fino a quando la brutta notizia ci tocca da vicino. Dobbiamo renderci conto che non siamo attori in una commedia dove tutto finisce e finisce sempre bene, siamo attori della nostra vita ed il risultato positivo o negativo dipende da come ci comportiamo. Cerchiamo di ascoltare e mettere in pratica quanto ci viene detto da tutte le parti. Cerchiamo di ridurre i contatti con altre persone per ridurre le possibilità di contagio e come stiamo dicendo da molto tempo, restiamo a casa”

 

 

L’ELENCO DEI POSITIVI NEL CASERTANO

CASI POSITIVI: 180 (177 certificati da Provincia + 3 positivi di stasera della Regione)

DECESSI: 16 (4 Santa Maria Capua Vetere, 1 San Prisco, 1 Mondragone, 1 Caserta, 1 Vitulazio, 1 Marcianise*, 1 Castel Volturno, 1 Roccamonfina, 1 Carinola, 1 Santa Maria a Vico, 1 Aversa, 1 Orta di Atella, 1 Maddaloni)

GUARITI: 5 (Casal di Principe, Caserta, Cesa, Aversa)

MINORENNI CONTAGIATI: 4 (Caserta, Succivo, Orta, Santa Maria Capua Vetere)

I COMUNI COLPITI

22 SANTA MARIA CAPUA VETERE – 4 DECEDUTI

14 CASERTA città – 1 DECEDUTA

13 AVERSA – 1 DECEDUTO

9 MADDALONI

7 SAN PRISCO – 1 DECEDUTO

6 CASTEL VOLTURNO – 1 DECEDUTO

6 BELLONA (compresa negativa a controanalisi)

6 MONDRAGONE – 1 DECEDUTO

5 FRANCOLISE

5 SANTA MARIA A VICO – 1 DECEDUTO

5 CESA

5 TEVEROLA

5 MARCIANISE

5 CASAPULLA

4 SUCCIVO

4 ORTA DI ATELLA – 1 DECEDUTO

4 GRICIGNANO D’AVERSA

3 CASAL DI PRINCIPE

3 VILLA LITERNO

3 SANT’ARPINO

3 LUSCIANO

3 CASAGIOVE

3 SANTA MARIA LA FOSSA

3 SAN MARCO EVANGELISTA

2 VITULAZIO – 1 DECEDUTO

2 CURTI

2 CAPUA

2 SAN TAMMARO

2 MACERATA CAMPANIA

2 FALCIANO DEL MASSICO

2 PORTICO DI CASERTA

2 CARINARO

2 CAPODRISE

1 SAN FELICE A CANCELLO

1 CARINOLA – DECEDUTO

1 CELLOLE

1 TRENTOLA DUCENTA

1 TEANO

1 ROCCAMONFINA

1 SPARANISE

1 PARETE

1 PIEDIMONTE MATESE

1 SAN NICOLA LA STRADA

1 CASALUCE

1 MARZANO APPIO

1 CASTEL MORRONE

 

.