Attualità

Mastella al fianco dei ristoratori del Sannio e del Casertano

di  redazione  -  26 Marzo 2020

Caserta/Benevento. “Non si possono certo lasciare soli i ristoratori, una delle categoria maggiormente colpite dai divieti imposti per evitare il contagio da Coronavirus”.

A dirlo è il sindaco di Benevento Clemente Mastella che ha raccolto l’appello lanciatogli dai ristoratori del Sannio e dell’Alto Casertano.

 

“Ho letto con molta attenzione la loro lettera e, per quanto possa fare, sarò solidale e al fianco di tutti i ristoratori. E’ necessario evitare una rivolta sociale che potrebbe addirittura essere più nefasta del Coronavirus stesso. Le categorie vanno difese e tutelate, è indispensabile varare provvedimenti nazionali e regionali che diano una mano a chi è stato maggiormente penalizzato. Non si può certo restare inermi difronte a centinaia di ristoratori che con grande dignità anticipano il loro fallimento e/o la chiusura delle attività.

 

Per quanto mi riguarda parlerò con il presidente De Luca per capire quali percorsi si possano intraprendere nell’immediato e chiederò alla senatrice Lonardo di presentare un emendamento ad hoc al Cura Italia per la conversione in legge”, conclude il sindaco di Benevento Clemente Mastella.

.