Caserta

Casertano, 177 positivi. TUTTI I CASI UFFICIALI COMUNE PER COMUNE

di  redazione  -  26 Marzo 2020

 

CASERTA. Aumentano i casi di contagio da Coronavirus nel Casertano, con una crescita quotidiana, negli ultimi giorni, di 15-20 casi.

Al momento: 177 con 15 decessi. “Lo dico e lo ripeto all’infinito, la Regione Campania deve fare molto di piu’ per estendere i tamponi a tutti i cittadini e ridurre i tempi di risposta ai test”, dice il presidente della Provincia di Caserta, Giorgio Magliocca. Al Covid-Hospital di Maddaloni, aperto da pochi giorni, dove sono tutti occupati i 5 posti in terapia intensiva e i 18 in sub-intensiva.

 

Entro pochi giorni, con l’arrivo dei macchinari, soprattutto ventilatori polmonari, saranno attivati altri 15 posti. C’e’ ancora invece qualche posto libero tra i 18 della Terapia intensiva all’azienda ospedaliera di Caserta, dove si preparano al picco di contagi che potrebbe arrivare nei prossimi giorni. “I contagi crescono di piu’ rispetto alle scorse settimane ma non in modo esponenziale”, dice il Commissario straordinario dell’ospedale di Caserta, Carmine Mariano.

 

“Ci siamo comunque attrezzati – prosegue Mariano – per contrastare il picco che potrebbe esserci tra qualche giorno. Siamo pronti, ma nello stesso tempo chiedo alla cittadinanza di rispettare le regole e restare a casa per evitare diffusioni incontrollate del virus”. Attenzione altissima anche sul fronte del contagio del personale sanitario; al momento sono risultati positivi due medici ed un infermieri. “Stiamo monitorando con i tamponi tutto il personale. Non possiamo permetterci di perdere medici, infermieri o altri dipendenti. Tutto sono indispensabili in questo periodo di emergenza continua”.

 

Ulteriori casi di positivita’ al Covid-19 sono emersi ad Aversa (13 i casi in totale), citta’ dove ieri c’e’ stato il primo morto da Coronavirus. Il sindaco Alfonso Golia ha annunciato che 73 tamponi sono risultati negativi mentre per 17 si attende l’esito. Un altro caso e’ stato a Casapulla, il quarto in due giorni: si tratta di persone dello stesso nucleo familiare, cosi come a Succivo, dove una donna si e’ aggiunta ad altri tre parenti positivi, tra cui un bimbo di tre mesi. Il sindaco Gianni Colella ha rassicurato la cittadinanza che i contagiati “sono tutti in buone condizioni di salute e gia’ in quarantena a casa”.

 

L’ultimo decesso riguarda una 60enne di Maddaloni ed è stato comunicato poco fa dal sindaco Andrea De Filippo.

 

Il secondo capodrisano

Il secondo caso di Capodrise è un giovane residente a Capodrise ma di fatto domiciliato a Marcianise dove si registrano già cinque positivi. Il giovane lavora presso una struttura sanitaria privata.

 

 

 

L’ELENCO DEI POSITIVI NEL CASERTANO

CASI POSITIVI: 177 (dato della Provincia alle 12 del 26.3.20)

DECESSI: 16 (4 Santa Maria Capua Vetere, 1 San Prisco, 1 Mondragone, 1 Caserta, 1 Vitulazio, 1 Marcianise*, 1 Castel Volturno, 1 Roccamonfina, 1 Carinola, 1 Santa Maria a Vico, 1 Aversa, 1 Orta di Atella, 1 Maddaloni)

GUARITI: 5 (Casal di Principe, Caserta, Cesa, Aversa)

MINORENNI CONTAGIATI: 4 (Caserta, Succivo, Orta, Santa Maria Capua Vetere)

 

I COMUNI COLPITI

22 SANTA MARIA CAPUA VETERE – 4 DECEDUTI

14 CASERTA città – 1 DECEDUTA

13 AVERSA – 1 DECEDUTO

9 MADDALONI

7 SAN PRISCO – 1 DECEDUTO

6 CASTEL VOLTURNO – 1 DECEDUTO

6 BELLONA (compresa negativa a controanalisi)

6 MONDRAGONE – 1 DECEDUTO

5 FRANCOLISE

5 SANTA MARIA A VICO – 1 DECEDUTO

5 CESA

5 TEVEROLA

5 MARCIANISE

4 CASAPULLA

4 SUCCIVO

4 ORTA DI ATELLA – 1 DECEDUTO

4 GRICIGNANO D’AVERSA

3 CASAL DI PRINCIPE

3 VILLA LITERNO

3 SANT’ARPINO

3 LUSCIANO

3 CASAGIOVE

3 SANTA MARIA LA FOSSA

3 SAN MARCO EVANGELISTA

2 VITULAZIO – 1 DECEDUTO

2 CURTI

2 CAPUA

2 SAN TAMMARO

2 MACERATA CAMPANIA

2 FALCIANO DEL MASSICO

2 PORTICO DI CASERTA

2 CARINARO

2 CAPODRISE

1 SAN FELICE A CANCELLO

1 CARINOLA – DECEDUTO

1 CELLOLE

1 TRENTOLA DUCENTA

1 TEANO

1 ROCCAMONFINA

1 SPARANISE

1 PARETE

1 PIEDIMONTE MATESE

1 SAN NICOLA LA STRADA

1 CASALUCE

1 MARZANO APPIO

1 CASTEL MORRONE

.