Valle di Suessola

Emergenza coronavirus: l’aggiornamento del sindaco Guida

di  Redazione Provincia  -  23 Marzo 2020

Arienzo. Il sindaco di Arienzo informa i suoi concittadini sull’emergenza coronavirus.

 

 

“Vi informo che, ad Arienzo, abbiamo la seguente situazione rispetto al COVID-19:
positività: 0
quarantene obbligatorie: 0
isolamenti domiciliari: 18.
Il numero degli isolamenti domiciliari è aumentato, in quanto ci sono stati altri rientri da fuori comune. Invece, sono stabili le condizioni del nostro concittadino monitorato da 118 e UOPC, non ha febbre e nei prossimi giorni i medici decideranno se fargli o meno il tampone; comunque, lui e alla sua famiglia stanno rispettando scrupolosamente l’isolamento e a loro va il nostro supporto e incoraggiamento.
La situazione generale in Italia resta grave, ma oggi c’è stato qualche segnale positivo e speriamo che sia l’inizio di un trend e non un valore outlier.
Dato che ad Arienzo, ad oggi, non abbiamo casi di COVID-19, stiamo valutando dei sistemi per “isolare” il paese.
I controlli sono continuati su tutto il territorio comunale e, ad oggi, siamo a circa 100 denunce.
Oggi, è stato emanato un nuovo DPCM che riduce ulteriormente le attività lavorative che si possono svolgere e vieta gli spostamenti fuori comune, se non per estrema necessità, e l’ordinanza n. 20 del presidente De Luca ‘dedicata’ in particolare a coloro che potrebbero tornare dal Nord, previsti controlli anche alle stazioni di Caserta e Aversa.

 

 

Domani, come preannunciato, sarà operativo il Supporto Psicologico Telefonico per aiutarvi a superare questo momento di grave difficoltà, basta chiamare il comune e sarete messi in contatto con professionisti che, gratuitamente, offriranno questo servizio e ai quali va il nostro sentito ringraziamento.
Anche oggi è proseguita la distribuzione dei kit di mascherine artigianali acquistate dal comune e messe a disposizione gratuitamente a tutta la cittadinanza. Per metà settimana prossima, sarà distribuito a tutte le famiglie di Arienzo il primo kit, poi, la Protezione Civile proseguirà con la distribuzione di un secondo kit. LE MASCHERINE PRIMA DI ESSERE UTILIZZATE DEVONO ESSERE STERILIZZATE CON UN FERRO DA STIRO A 100 GRADI OPPURE POSSONO ESSERE LAVATE CON PRODOTTI IGIENIZZANTI.
Continuate ad informarvi tramite il sito ufficiale del comune e la pagina ArienzoèTua DavideSindaco.
Infine, voglio condividere con voi una mia forte preoccupazione ed è quella legata alle aree metropolitane, che ad oggi sono praticamente fuori controllo e nelle quali, se dovessero verificarsi dei casi di COVID-19, sarebbe una tragedia data l’altissima densità di popolazione e una situazione del genere manderebbe in default l’intero sistema sanitario regionale. Per porre rimedio a quanto sopra, secondo me, è necessaria una massiccia presenza dell’esercito in Campania .
Continuate a RESTARE A CASA.”

Quindi ancora nessun rtampone positivo ad Arienzo, ma aumentano gli isolamenti a casa.

.