Capua e Agro Caleno

CoViD-19: “Andrà tutto bene”, una catena di speranza con i colori dell’arcobaleno

di  viviana capuano  -  13 Marzo 2020
Calvi Risorta. I cittadini caleni partecipano all’iniziativa “Andrà tutto bene”.
L’idea, lanciata pochi giorni fa sul web, è arrivata ormai in quasi tutti i Comuni d’Italia.
Il tutto ha avuto inizio con delle foto postate sui social, con l’hashtag #andràtuttobene e #coloravirus, per poi vestire di colore i paesi con l’intento di riempirli di arcobaleni entro la giornata di domani.
Anche sui balconi e fuori le porte delle abitazioni di Calvi Risorta sono spuntati molti cartelloni e lenzuola con i disegni dell’arcobaleno e la scritta “andrà tutto bene”, la frase simbolo per affrontare la pandemia.
Un progetto che costa poco, unisce adulti e bambini, che rincuora lo spirito e che permette anche ai più piccoli di divertirsi e occupare il proprio tempo.
Un vero e proprio passatempo creativo dopo il decreto “io resto a casa” e le scuole chiuse a causa dell’emergenza sanitaria CoViD-19.
L’obiettivo dell’iniziativa è quello di promuovere e condividere, attraverso i disegni dei bambini che rappresentano la risorsa e il futuro della società, un messaggio pieno di positività e di speranza mentre si attende la fine di questo periodo critico e l’arrivo del vero arcobaleno (simbolo di buona fortuna) dopo la tempesta.
Un gesto che avvicina le persone in un momento in cui è necessario “mantenere le distanze”.
In galleria gli arcobaleni disegnati da Martina, Lavinia, Michelle, Alessandra, Valentina, Manuel, Luigi, Martina, Aurora e l’arcobaleno della Protezione Civile e del Comune affisso fuori al Municipio di Calvi Risorta.
.