Caserta

I voti della piattaforma Rousseau per le regionali in Campania restano secretati: la decisione del M5S

di  Redazione Provincia  -  21 Febbraio 2020

Caserta. Il Movimento 5 Stelle ha deciso di tenere segreti i risultati delle votazioni avvenuti sulla piattaforma Rousseau per scegliere i candidati al consiglio regionale della Campania.

 

La stessa decisione è stata adottata anche per le Marche ed il Veneto: gli unici risultati che sono stati ufficializzati sono stati quelli per le votazioni in Puglia, Toscana e Liguria. La motivazione di quanto deciso dai pentastellati sarebbe dovuta all’assenza di dell’indicazione di un candidato presidente. I 19 candidati dovranno quindi attendere qualche giorno prima di conoscere i risultati.

 

Sono previsti sicuramente dei ricorsi. A Caserta sono stati esclusi a poche ore dall’inizio della votazione Alfonso Crisci di Arienzo, Giuseppe Campagnuolo di San Felice a Cancello e Luigi Cangiano di Carinaro.

 

 

 

.