Attualità

La pizza Pistacchio di ‘Aumm Aumm’ (FOTO)

di  Redazione Provincia  -  14 Febbraio 2020

Santa Maria Capua Vetere (Giu.Ian.

). In via Galatina, a Santa Maria Capua Vetere, si trova la pizzeria-paninoteca-rosticceria Aumm aumm della famiglia Biondillo, specialisti da generazioni della panificazione.

 

Art director Clemente Biondillo che seguendo le orme del fratello, conosciuto da tutti come Zio Ciccio, storico pizzaiolo di San Felice a Cancello, ha deciso di intraprendere quest’avventura, cercando di soddisfare sempre le richieste dei clienti.

La pizza Pistacchio e l’impasto

Tra le pizze più richieste, c’è sicuramente la pizza Pistacchio, condita con:

Pistacchio di Bronte, Provola di Agerola, Mortadella Emiliana, Basilico di serra territoriale ed Olio D’oliva D.O.P.
Il suo impasto è idratato fino al 70%, il che regala un risultato soffice e delicato. L’impasto è curato dal docente di cucina e maestro pizzaiolo, Vincenzo Farro.

La farina utilizzata è quella del famigerato molino ‘Magri’, con miscela ‘RED’.

 

In questo accogliente locale, con un servizio veloce, oltre l’ottima pizza è possibile degustare: panini ‘Gourmet’, gustose teglie di pizza e primi piatti cucinati al momento. Oltre ai vini locali si possono gustare una varietà di birre bionde.

Da provare assolutamente anche gli straccetti alla Nutella, una pasta lievitata farcita con Nutella e zucchero a velo.

GUARDA TUTTE LE FOTO

 

 

 

.