Attualità

Crac Villa del Sole: dissequestrati i beni dell’ortopedico Paolo Iannelli

di  Redazione Provincia  -  14 Febbraio 2020

Caserta. Il tribunale del Riesame di Napoli ha revocato il sequestro dei beni riconducibili a Paolo Iannelli, ex primario di ortopedia al Cardarelli.

Sono stati dissequestrati beni, conti correnti e assetti societari della società Casa del Sole.

 

 

Il provvedimento nei confonti di Iannelli era stato emesso per le accuse di bancarotta fraudolenta con false fatture, relative al crac della società Casa del Sole, che gestiva la clinica privata Villa del Sole. Il noto ortopedico napoletano, ex primario del Cardarelli e proprietario della clinica, era stato arrestato nell’ambito di una inchiesta della Guardia di Finanza che aveva portato al sequestro della società Il Muletto, secondo le accuse usata per distrarre i fondi della clinica privata, e beni per 4,8 milioni di euro, riconducibili al professionista napoletano.

 

 

 

 

.