Eventi e Spettacoli

Evento storico al Dipartimento di Giurisprudenza di Santa Maria Capua Vetere

di  Redazione Provincia  -  13 Febbraio 2020

Santa Maria Capua Vetere. Evento storico il prossimo 24 febbraio 2020 al Dipartimento di Giurisprudenza ( Aulario ) di Via Perla a Santa Maria Capua Vetere.

Sua Beatitudine, il Patriarca dei Latini di Gerusalemme, Mons. Pierbattista Pizzaballa, Amministratore Apostolico del Patriarcato dei Latini a Gerusalemme di ritorno da Bari ( dal Sinodo dei Vescovi dove si terra’ un incontro interconfessionale con tutti i Vescovi delle Nazioni che affacciano sul Mar Mediterraneo e dal suo incontro con il Pontefice Papa Francesco) e prima di rientrare in Terra Santa fara’ tappa nella Citta’ di Santa Maria Capua Vetere, di cui peraltro e’ Cittadino Onorario.

 

 

 

Sara’ ospitato dall’Universita’ locale Statale Luigi Vanvitelli per una lectio magistralis sulla liberta’ dei cristiani nella Terra Santa e alla fine del suo intervento presentera’ il libro scritto dall’avv. Raffaele Gaetano Crisileo dal titolo “ Enrico e Milena due angeli in Paradiso. Edizione Saletta dell’Uva la cui prefazione all’opera porta proprio la firma dello stesso Mons. Pizzaballa e i cui proventi saranno destinati alle opere del Patriarcato dei Latini in Terra Santa.

 

 

 

A presenziare all’evento il Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza il prof. Lorenzo Chieffi. Presentera’ l’incontro il prof. Antonio Fuccillo ordinario di diritto ecclesiastico Coordinera’ l’evento il prof. Raffaele Santore associato di diritto canonico ed ecclesiastico peraltro autore della postfazione dell’opera. Sara’ inoltre presente il preside prof. sac. Emilio Nappa dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Capua e l’Arcivescovo di Capua S. E. R. Mons. Salvatore Visco. Colloquieranno con l’autore la prof. Marianna Pignata associata di Storia della Giustizia per la parte storica e il dott. Alessandro Milita, Procuratore Aggiunto della Repubblica per la parte giuridica.Sara’ presente il Vescovo di Aversa S. E. Mons. Angelo Spinillo.
La citta’ e’ invitata ad intervenire data l’importanza storica dell’evento. Si auspica la massima partecipazione.

.