Cronaca

L’ultimo viaggio di Salvatore: “Addio anima buona”

di  Redazione  -  23 Gennaio 2020

 

Santa Maria Capua Vetere. Sono stati celebrati questo pomeriggio presso la chiesa di Sant’Erasmo i funerali di Salvatore Salzillo, il 23enne trovato morto martedì mattina nel cortile della sua abitazione di via Cimarosa a Santa Maria Capua Vetere.

 

Nelle scorse ore la salma è giunta dall’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta per il rito funebre, al quale ha partecipato una folla commossa, straziata per una perdita improvvisa e drammatica.

 

Centinaia i messaggi che in questi giorni si sono susseguiti sui social. Tra i ricordi più belli quelli legati alla sua grande passione, l’Inter, e in particolare i momenti vissuti insieme agli amici dello storico club cittadino dedicato a Peppino Prisco. Per tutti Salvatore era un ragazzo educato ma pieno di gioia di vivere, “un’anima buona” piovuta su questo difficile mondo per appena 23 anni.

.