Cronaca

Coltellate e botte in piazza, i due rivali feriti ma liberi

di  Redazione  -  22 Gennaio 2020

Piedimonte Matese. Al momento non sono stati presi provvedimenti per la zuffa avvenuta ieri sera in via Salvo D’Acquisto, nel centro di Piedimonte Matese.

L’allarme è scattato alle 20 quando in piazza è stato soccorso Giuseppe Z., 50 anni, circa di Alife.

 

L’uomo era rimasto ferito in una lite e aveva ferite da taglio sul corpo: è stato immediatamente trasportato all’ospedale di Piedimonte Matese dove è giunto in codice rosso per le tre coltellate rimediate. Intanto i carabinieri si sono messi alla ricerca di una Fiat grigia sulla quale il rivale del 50enne sarebbe scappato.

 

Proprio l’altro protagonista della zuffa, Giancarlo F., però si è presentato poco dopo in caserma con i segni di una colluttazione. Il 60enne è stato accompagnato in ospedale. Per nessuno dei due la prognosi supera i 20 giorni e quindi al momento non sono scattati provvedimenti in attesa dell’eventuale querela dei protagonisti della lite avvenuta per ragioni personali.

.