Attualità

Videoclip delle polemiche, alla Moro arrivano gli ispettori del Ministero

di  Redazione  -  20 Gennaio 2020

Marcianise. Questa mattina poco prima di mezzogiorno un’ispettrice del Ministero dell’Istruzione si è recata al plesso di via Tagliamento dell’istituto Aldo Moro per una verifica.

Non si conoscono i dettagli dell’ispezione che appare comunque legata alle polemiche seguite alla pubblicazione del videoclip del brano trap “Scuola” di Bomberup e Joka.

Il primo lancio

Marcianise. Il trap continua a sfornare pezzi provocatori e polemiche. L’ultima arriva da Marcianise, dove è stato girato il videoclip di Bomberup e Joka intitolato “Scuola”.

 

Un pezzo che sta spopolando tra i giovanissimi (50mila visualizzazioni su youtube in appena 12 giorni), ma sta creando tante polemiche per i contenuti del videoclip.

 

Il cortile della scuola brucia e la prof per bocca dei due trapper è anche “puta” (non serve traduzione ahimè). Il tutto condito da piedi sulla cattedra di una scuola di Marcianise, la Aldo Moro di via Tagliamento, nel rione San Giuliano. Il dirigente scolastico Pietro Bizzarro ha ammesso a “Il Mattino” di aver dato l’autorizzazione per il video ma di non aver visto il videoclip ultimato nè letto il testo: pensava si trattasse di un brano sul disagio giovanile. E invece il messaggio sembra un altro…

 

La polemica è partita da una chat di docenti che hanno visto il videoclip e si sono infuriati per il linguaggio utilizzato. Contrariati anche molti genitori, un po’ meno i ragazzi.

 

IL VIDEO

.