Agro Aversano

Il sottosegretario De Cristofaro accolto da 3 sindaci. Ecco chi c’era. LE FOTO

di  Redazione  -  20 Gennaio 2020

Casal di Principe. Stamattina il sottosegretario alla pubblica istruzione Peppe De Cristofaro è stato a Casal di Principe, con il sindaco Renato Natale, l’assessora Marisa Diana, i sindaci di Casapesenna e San Cipriano d’Aversa, le dirigenti delle scuole del territorio, per discutere insieme su come supportare una comunità per decenni devastata dalla violenza della camorra.

 

 

Se la funzione della scuola e’ ovunque centrale, qui il ruolo dell’istruzione diventa davvero decisivo, e il Ministero deve fare di tutto per promuovere iniziative straordinarie e mirate per supportare il territorio. Il nuovo istituto comprensivo, recentemente inaugurato e intitolato a Salvatore Nuvoletta -carabiniere ventenne ucciso dalla camorra, medaglia d’oro al valore civile- che oggi sorge sul terreno di un bene confiscato, e’ un esempio concreto di come l’istruzione e la cultura sono sempre le armi più efficaci per provare a cambiare e migliorare le cose.

 

Al termine della mattinata, il sottosegretario ha visitato la Nuova Cucina Organizzata per ribadire apprezzamento e vicinanza a un’attività imprenditoriale e sociale innovativa, un’impresa che dà lavoro nel segno della solidarietà, del contrasto ai poteri criminali e della rinascita del territorio.

 

 

Una delegazione di Sinistra Italiana Caserta composta tra gli altri dal coordinatore provinciale Antonio Dell’Aquila, il consigliere comunale di Capua Gianluca di Agresti e il tesoriere regionale Salvatore Iorio ha accompagnato il sottosegretario nel corso della mattinata.

 

LE FOTO

.