Cronaca

Finto avvocato fa il colpaccio: anziana derubata di una grossa somma

di  Redazione  -  3 Dicembre 2019

Marcianise. Le ha fatto credere che senza quella somma, versata come anticipo, suo figlio non sarebbe riuscito a riscuotere l’assegno.

In ballo – secondo la sua fantasiosa ma purtroppo credibile ricostruzione – c’era una somma che sfiorava i 4mila euro.

Una somma che il figlio dell’anziana truffata sabato mattina al rione San Giuliano non vedrà mai. Ma questo non è il danno maggiore. Anzi. Il problema è la somma che materialmente sua madre ha dato a un presunto legale rivelatosi in realtà un malfattore.

Il finto avvocato torna a far danni e scuce denaro a una povera pensionata. L’uomo si è presentato alla donna come il legale di suo figlio, incaricato di riscuotere un assegno in cambio di un anticipo in contanti. Tutto come da copione, compresa la falsa telefonata, servita a far cascare la nonnina nel tranello.

Il truffatore si è poi allontanato col denaro. Sulla vicenda è già stata presentata una denuncia alle forze dell’ordine.

 

 

.