Cronaca

Maxi colpo durante la partita: ecco il bottino

Vairano Patenora. Brutta avventura per gli atleti della Folgore a Vairano Patenora. Gli sportivi sono stati derubati di soldi, telefonini ed orologi custoditi negli spogliatoi del Palazzetto dello Sport.

I carabinieri della Stazione di Vairano Scalo, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno proceduto all’arresto in flagranza per furto aggravato in concorso, di T.D. cl1999, residente a Calimera (LE), e O.H., tunisino, cl. 2001,  residente a Pietravairano (CE).

Gli arrestati, mediante effrazione di una finestra, si erano introdotti nello spogliatoio del palazzetto dello sport di via Abruzzi, mentre era in corso una partita di volley, ed avevano asportato complessivamente la somma contanti di euro 533,50 in banconote e monete di vario taglio, 6 telefoni cellulari di varie marche e modelli, 3 giubbotti sportivi e 5 paia di scarpe da ginnastica, 5 carte di credito, 5 carte postepay e 4 carte d’identità.

I militari dell’Arma hanno bloccato i due che, dopo il colpo,  erano riusciti a raggiungere il bar del vicino scalo ferroviario con l’intento di far perdere le proprie tracce  salendo a bordo del primo treno utile.

Tutta la refurtiva è stata recuperata e restituita agli aventi diritto.

T.D. e O.H. sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza dell’Arma, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

I 2 malviventi sono stati individuati grazie alle telecamere di sorveglianza del Palazzetto che li ha ripresi mentre scavalcavano il cancello della struttura, per darsi alla fuga. Gran parte dle bottino è tornato nelle mani dei legitimi proprietari.

 resta aggiornato sulla tua citta’

Se vuoi ricevere le nostre news via whatsapp basta cliccare sul pulsante sotto salvare il numero ed indicare la città  REGISTRATI