Caserta

Tensione nella maggioranza di Marino, Cd all’attacco: “Errore sacrificare il nostro assessore”

Caserta. Tensione nella maggioranza di Carlo Marino, la nota di Centro Democratico.

“Come coordinatrice cittadina del Centro Democratico, dopo aver consultato il vice coordinatore regionale Pino Riccio, non posso nascondere il disappunto per la situazione del nostro assessore Maddalena Corvino che invece di vedersi riconosciuti i meriti per l’impegno ed il lavoro quotidiano svolto, viene “sacrificata” per posizioni predominanti nell’amministrazione comunale-
Il Centro democratico alle ultime elezioni amministrative è stato il secondo partito di Caserta con oltre 3000 voti e la prima eletta in città. Il partito non si è mai preoccupato del numero dei consiglieri nè ha ceduto ai ricatti di alcuno avendo avuto assicurazioni dal sindaco che eventuali passaggi successivi alle elezioni sarebbero stati ininfluenti sulla visibilità e la rilevanza del partito.
Tutto questo però allo stato risulta disatteso:il lavoro dell’assessore Corvino cede davanti alle richieste di qualche consigliere che il sindaco non riesce a scontentare. Forse è stato commesso un errore.

Non è costume di Centro democratico entrare nel mercato dei trasformismi anche se al momento è d’obbligo una riflessione in vista di future scelte, in particolare in riferimento agli esponenti del PD dai quali oggi si appare divisi nei valori ed obbiettivi.
All’interno del centro democratico si continuerà a lavorare con onestà ed impegno senza ignorare che Maddalena Corvino dopo la delega di Vice Sindaco, dei Servizi Sociali se non è più soggetto che gode della fiducia può essere revocata come è stata nominata.
Centro democratico non si indebolisce ma si rafforza contando sulla concretezza del lavoro.

Drusilla de Nicola
coordinatrice cittadina di Caserta di Centro Democratico.
Giuseppe Riccio coordinatore provinciale CD

 resta aggiornato sulla tua citta’

Se vuoi ricevere le nostre news via whatsapp basta cliccare sul pulsante sotto salvare il numero ed indicare la città  REGISTRATI