Cronaca

“Continua a sorridere con gli angeli”: amici riuniti in piazza per ricordare Paolo. LE FOTO

Arienzo. Con le lacrime ancora negli occhi, il groppo in gola e i ricordi nella mente. Hanno voluto riunirsi nella piazza del mercato, a pochi metri dal Comune. Gli amici di Paolo Zimbardi, il 12enne morto ieri in un incidente a Santa Maria a Vico, hanno esposto uno striscione per ricordarlo nel suo primo giorno in Paradiso. Sono lì e sembrano attendere il suo ritorno che però avverrà solo in settimana.

“Continua a sorridere con gli angeli” c’è scritto sullo striscione, adornato da un cuore enorme, come il suo di ragazzo buono, amico di tutti. Domani sarà infatti affidata l’autopsia; intanto il corpo del piccolo Paolo resta sotto sequestro all’istituto di medicina legale di Caserta. Soltanto  Il dodicenne è stato investito e ucciso ieri sera a Santa Maria a Vico mentre era in bicicletta da un’auto, il cui conducente – indagato per omicidio colposo – si e’ fermato.

Il 12enne, secondo quanto accertato dai carabinieri, era nei pressi di un supermercato un via delle Industrie quando e’ stato colpito in pieno da una vettura guidata da un 21enne che viaggiava nella sua stessa direzione, finendo prima violentemente sul parabrezza, quindi per terra. E’ giunto un mezzo del 118 ma il 12enne era gia’ deceduto. Sotto choc il conducente, di San Felice a Cancello, che e’ risultato negativo ai test per alcol e droga. La strada, e’ emerso, era poco illuminata; le indagini puntano a stabilire la velocita’ della vettura.

LE FOTO

 resta aggiornato sulla tua citta’

Se vuoi ricevere le nostre news via whatsapp basta cliccare sul pulsante sotto salvare il numero ed indicare la città  REGISTRATI