Cronaca

Perde la testa nel tempio della Cristianità: ecco come l’hanno bloccato. VIDEO

di  Redazione  -  19 Ottobre 2019

Nazionale. Un giovane uomo ha dato in escandescenze in San Pietro, parlando ad alta voce in tedesco davanti all’altare della Confessione.

L’uomo e’ stato poi fermato dagli agenti della Gendarmeria vaticana, coadiuvato dagli uomini della Fabbrica di San Pietro che erano al lavoro per allestire la Basilica per una cerimonia. Pantaloni di una tuta blu, maglietta grigia, l’uomo ha urlato frasi sconnesse senza pero’ fare danni, ne’ buttare nulla a terra. Era in una zona chiusa ai fedeli, dove poi e’ stato fermato a terra.

 

A quanto si apprende, l’uomo e’ un giovane di origine tedesche che dopo essere stato fermato e’ stato accompagnato al vicino ospedale Santo Spirito dove e’ stato sottoposto a un Trattamento sanitario obbligatorio. Rimane confermato che non ci sono danni a monumenti od opere d’arte. L’uomo non aveva armi ne’ coltelli. Brandiva, invece, nella mano destra un rosario con crocifisso.

.