Cronaca

Abbandona rifiuti in centro, ma i vigili vedono tutto in diretta: multa lampo. Ecco le immagini decisive

di  Redazione  -  21 Settembre 2019

Acerra. Sanzione da record ad Acerra: una donna individuata e sanzionata nel giorno di mezz’ora.

E’ accaduto a una 46enne di Acerra. La signora, che questo pomeriggio intorno alle 15 ha sversato due sacconi di rifiuti in pieno centro storico, è stata beccata dalle telecamere della videosorveglianza attive presso il Comando dei Vigili urbani di Acerra. L’impianto ha registrato le immagini, i vigili urbani presenti nella control room – è stata attivata una task force della polizia municipale addetta proprio al controllo contro gli sversamenti illeciti di rifiuti – hanno potuto seguire la scena in diretta e vedere la 46enne che in via Trieste e Trento lasciava due sacchi di rifiuti.

 

I fatti si sono svolti intorno alle 15. Immediatamente gli agenti della Polizia municipale, proprio su segnalazione degli uomini presenti nella control room, si sono recati in zona, hanno individuato la donna e l’hanno sanzionata con una multa salta. Dopo circa mezz’ora da quando è avvenuto lo sversamento illecito, la multa era già stata notificata. La signora ha ammesso subito le sue responsabilità all’ufficiale della Polizia municipale che l’ha multata, e si è giustificata dicendo di essersi dimenticata di sversare i rifiuti urbani negli orari consentiti.

 

Il territorio di Acerra risulta controllato da decine di telecamere utilizzate dagli agenti della Polizia municipale anche per il controllo degli sversamenti illeciti, in particolare all’interno del comando dei Vigili urbani è stata costituita una task force con personale addetto a verificare ogni eventuale illecito.

.