Valle di Suessola

Oltre tre etti di hashish tra casa e auto: arriva il verdetto per il musicista Mino De Lucia

di  Redazione  -  17 Settembre 2019

San Felice a Cancello. Condannato a due anni e due mesi Carmine De Lucia, detto Mino, residente nelle frazione Cave di San Felice.

Al 40enne, attualmente ai domiciliari, è andata bene rispetto al quadro accusatorio, nel processo è stato difeso dall’avvocato Igino Nuzzo che più avanti effettuerà anche istanza di liberazione.

Fu arrestato il 19 aprile scorso dai i carabinieri del Comando Stazione di Santa Maria a Vico, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. L’uomo, alla guida della sua vettura Renault Megane, in via Cave nel Comune di San Felice a Cancello, fu  sottoposto a controllo e perquisizione e fu trovato in possesso di tre panetti di sostanza stupefacente del tipo hashish per un peso complessivo di gr. 308, un coltello con lama di 15  cm ed euro 95, ritenuti provento di attività illecita. Una parte del ‘fumo’ era custodita in un materassino.

Mino De Lucia è conosciuto anche per essere un musicista, suona la chitarra.

 

 

 

 

 

 

 

.