Cronaca

Botte per posto auto, le prende pure donna incinta

Marcianise. Preso a pugni per un posto auto e viene aggredita anche la moglie 29enne incinta al settimo mese di gravidanza.

Brutto episodio quello di ieri sera nel centro di Marcianise, che ha visto coinvolti il  35enne P. F .dipendente di una ditta che lavora nel Centro Commerciale Campania e la consorte M.M, in dolce attesa. Si stavano recando da alcuni parenti in via Mazzini.

Il 35enne ha deciso di parcheggiare in una zona non lontana da un circolo dove non c’è il divieto di sosta.

 

Mentre stava mettendo a posto la vettura arriva un 23enne, ,V.M. del posto che gli dice che quella è zona sua e lo invita con modi rudi a togliere la vettura.

Piccolo glissa su quel blitz e il suddetto minaccia di andare a chiamare il padre.

Dopo pochissimi istanti marito e moglie optano per mettere la vettura all’interno della proprietà dei parenti e rientrano nell’abitacolo.

In quel momento arrivano il giovane con il padre 52enne V.D. il quale bussa al finestrino dell’auto e comincia a minacciare il 35enne che a quel punto opta per scendere.

Piccolo apre lo sportello e si vede colpito da una scarica di pugni, inferti sia dal 52enne che dal 23enne. Lo hanno beccato quasi a tradimento.

Il ragazzo di Marcianise va letteralmente a tappeto e comincia a sanguinare da un labbro, i due aggressori non paghi aggrediscono anche Maria, intervenuta per cercare di porre un freno alla situazione.

La giovane in stato interessante viene spinta e cade a terra. Poi i due si dileguano sbraitando.

Poco dopo sul posto arrivano i carabinieri e un’ambulanza. Il 35enne e la consorte rifiutano il trasporto e si fanno accompagnare in ospedale dai parenti, entrambi riportano alcuni giorni di prognosi. Poi stamani la denuncia per aggressione, pare che in quel punto ci siano anche delle telecamere che hanno ripreso tutta la scena.

 resta aggiornato sulla tua citta’

Se vuoi ricevere le nostre news via whatsapp basta cliccare sul pulsante sotto salvare il numero ed indicare la città  REGISTRATI