Attualità

Quando la Terra dei Fuochi è poesia, nuovo premio per “Semi e Germogli”

Marcianise. Nei giorni in cui la Terra dei Fuochi è avvelenata oltre che dai roghi anche dalle polemiche e da tanti affamati di visibilità un po’ di poesia, per dirla alla Totò, non guasta. La pensano così anche a Durazzano dove ieri sera è arrivato un altro riconoscimento per “Semi e Germogli nella Terra dei Fuochi”, l’opera sperimentale ma molto apprezzata del poeta marcianisano Alessandro Tartaglione.

Tartaglione è stato premiato nel corso del Durazzano Summer Festival, kermesse alla quale hanno partecipato diversi artisti di rilievo, tra i quali anche Fracensca Alotta che nel 1992 vinse Sanremo in duetto con Aleandro Baldi con “Non armarmi”

“Semi e germogli nella terra dei fuochi porta a casa un altro riconoscimento. Lo dedico a tutte le associazioni e comitati che fanno volontariato in terra dei fuochi, non per interessi e per apparire” ha dichiarato Tartaglione dopo aver ricevuto la targa.

 resta aggiornato sulla tua citta’

Se vuoi ricevere le nostre news via whatsapp basta cliccare sul pulsante sotto salvare il numero ed indicare la città  REGISTRATI