Agro Aversano

Giovanissimi beccati con la droga, svolta immediata per Diana e co.

San Cipriano d’Aversa. Si è tenuta questa mattina davanti al gip del tribunale di Napoli Nord l’udienza di convalida nei confronti del 19enne Francesco Diana e del 16enne che era con lui in auto. Il gip ha accolto l’istanza del legale dei due, l’avvocato Paolo Caterino, e, pur confermando il fermo, ha revocato le misure cautelari: Diana è così uscito dagli arresti domiciliari, l’amico dal centro di giustizia minorile dei Colli Aminei ed ha fatto ritorno a casa.

I due erano stati fermati nella tarda serata di domenica dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Casal di Principe, guidata dal capitano Luca Iannotti, in via Isola a San Cipriano d’Aversa.

I due giovani, controllati a bordo dell’autovettura in uso, sono stati trovati rispettivamente in possesso di gr. 3,7 di hashish, nascosto in un borsello, e di un panetto della medesima sostanza stupefacente del peso di gr. 47,7, occultato dal minore.

 resta aggiornato sulla tua citta’

Se vuoi ricevere le nostre news via whatsapp basta cliccare sul pulsante sotto salvare il numero ed indicare la città  REGISTRATI