Agro Aversano

Figlio del boss si becca una coltellata “per amore”, nei guai il marito della sua ex

Casal di Principe. E’ stato dimesso con una prognosi di cinque giorni Antonio Cantiello (nella foto), il 24enne figlio del boss dei Casalesi Salvatore detto “Carusiello”. Il giovane si era presentato al Moscati di Aversa sabato sera dopo una lite piuttosto accesa con il nuovo compagno della sua ex.

L’episodio è avvenuto a Casal di Principe: toni accesi, parole forti e poi quella lama estratta dal marito di lei che ha ferito per fortuna solo superficialmente Cantiello all’altezza dell’addome. Il figlio del ras è stato medicato e subito dimesso; alla luce della prognosi limitata e della lieve ferita l’aggressore è stato identificato e denunciato a piede libero dai carabinieri della Compagnia di Casal di Principe per lesioni.

Il primo lancio

Casal di Principe. Sono vicine ad una svolta le indagini portate avanti dai carabinieri sull’episodio avvenuto la notte scorsa e che ha avuto come vittima Antonio Cantiello, figlio del ras dei Casalesi detto “Carusiello”.

Il 24enne si è presentato al pronto soccorso con una profonda ferita da taglio all’addome che è stata suturata con alcuni punti. Stando a quanto ricostruito dai militari dell’Arma il giovane rampollo del ras sarebbe stato ferito al termine di una lite sfociata in aggressione.

L’assalitore ha infatti colpito con un fendente all’addome il giovane che per fortuna non è in gravi condizioni. Le forze dell’ordine hanno acquisito diverse testimonianze e sono pronte a individuare il responsabile.

 resta aggiornato sulla tua citta’

Se vuoi ricevere le nostre news via whatsapp basta cliccare sul pulsante sotto salvare il numero ed indicare la città  REGISTRATI