Cronaca

Va dalle prostitute con coltello da cucina e forchettone, arrestato giovanissimo

di  Redazione  -  5 Settembre 2019

Mondragone. E’ accusato di aver tentato di rapinare due prostitute.

Una volta impugnando un coltello da cucina e un’altra un forchettone. I colpi in entrambi casi sono andati a vuoto perche’ le vittime hanno opposto resistenza e poi hanno denunciato il fatto ai carabinieri. Cosi’ per un giovane di 21 anni di Mondragone sono scattate le manette.

I carabinieri di Giugliano hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere con l’accusa di tentata rapina. I fatti sono accaduti nelle serate del 1 e 2 agosto scorso, nella zona industriale di Giugliano in Campania.

. L’uomo, con il pretesto di voler consumare un rapporto sessuale, ha chiesto alle due donne di appartarsi e poi aveva cercato di rapinarle dei soldi di cui erano in possesso. In entrambe le circostanze, seppur armato, la prima volta di un coltello da cucina e, la seconda, di un forchettone metallico, l’uomo non riusciva nel suo proposito perche’ le vittime avevano iniziato ad urlare chiedendo aiuto ai passanti. Le indagini sono state condotte dai militari dalla Stazione Carabinieri di Varcaturo a cui le donne avevano denunciato tutto e a cui avevano dato precise informazioni circa quanto accaduto.

.