Cronaca

Dice “no” al lavavetri: automobilista massacrato di botte

di  Redazione Provincia  -  26 Agosto 2019

Napoli. Ha rifiutato di farsi lavare il parabrezza ed è stato aggredito dal lavavetri di origine straniera.

È quanto accaduto ieri mattina attorno alle 11 a E.E., 67 anni, residente a Sant’Anastasia (Napoli). L’uomo ha riportato la frattura del setto nasale, contusioni multiple al volto e anche una costola incrinata.

 

 

Il malcapitato automobilista, come rivela Il Mattino di Napoli, si è presentato all’ospedale Loreto Mare con una copiosa perdita di sangue dal naso. Dolorante in varie parti del corpo, in accettazione al triage, gli è stato attribuito un codice giallo di media gravità.

.