Attualità

Un anno dal crollo del Ponte Morandi, Torre del Greco commemora le sue vittime

Torre del Greco. E’ passato un anno dal crollo del Ponte Morandi di Genova, che provocò la morte di 43 persone. A Torre del Greco si commemorano Giovanni Battiloro, Matteo Bentornati, Antonio Stanzione e Gerardo Esposito, i quattro ragazzi che persero la vita, vittime del crollo del ponte. A loro è stato dedicati quattro dipinti, raffiguranti i loro volti.

A un anno esatto dalla tragedia: il 14 agosto del 2018 il ponte crollava su se stesso, trascinandosi dietro le vetture in transito e provocando la morte di 43 persone. Tra le vittime  quattro ragazzi di Torre del Greco, nella provincia di Napoli, quattro amici che  attraversavano il Ponte Morandi per andare in vacanza.

 

Oggi, a un anno di distanza, la comunità di Torre del Greco ricorda i quattro ragazzi  deceduti nella tragedia di Genova: nella città della provincia partenopea sono spuntati quattro dipinti che raffigurano i volti di Giovanni, Matteo, Antonio e Gerardo e che saranno esposti in città. Ogni famiglia ha ricordato con riservatezza ancora nel dolore la perdita del propio caro.

 

Un gesto commovente quello dei cittadini partenopei, quelli dal cuore grande. La città e il cuore dei partenopei hanno voluto lanciare un messaggio di solidarietà alle famiglie, come per dire: ” SIETE E SARETE SEMPRE CON NOI, NAPOLI NON DIMENTICA

 

 

 

 

 resta aggiornato sulla tua citta’

Se vuoi ricevere le nostre news via whatsapp basta cliccare sul pulsante sotto salvare il numero ed indicare la città  REGISTRATI