Aversa

Piove in ospedale e la Tac va ko: “Niente ecografie”

Aversa. Piove in ospedale e la Tac finisce ko. E’ accaduto al San Giuseppe Moscati di Aversa dove alle canoniche difficoltà dell’estate tra boom di richieste e personale ridotto, si sommano anche le difficoltà legate alla chiusura dei locali della Tac, per mancato funzionamento dell’apparecchiatura. A renderlo noto è Vincenzo Viglione, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle che attacca il commissario De Luca.

“Sono trascorsi meno di due anni dall’inaugurazione del nuovo pronto soccorso dell’ospedale di Aversa. Evento dove il presidente De Luca in preda ai soliti attacchi di annunciate dichiarò che il nuovo reparto assomigliava ad una struttura di Stoccolma.  Ebbene, oggi abbiamo appreso che proprio presso il Pronto Soccorso di Aversa l’apparecchiatura per la Tac risulta non funzionante a causa di infiltrazioni d’acqua all’interno dei locali in cui sono presenti i macchinari, e l’ecografo guasto obbliga diversi pazienti a spostarsi verso altre strutture per gli esami diagnostici. C’è da chiedersi a questo punto a quale struttura di Stoccolma si riferiva il governatore nonché commissario alla sanità in Campania.” dichiara Viglione.


“Ma ironia a parte, siamo di fronte all’ennesima prova della totale inefficacia dell’azione messa in campo da De Luca nella sua duplice veste di governatore e commissario alla sanità. Azione che non ha portato di fatto nessun beneficio né alla provincia di Caserta e tanto meno ad Aversa nel caso in oggetto.”

 resta aggiornato sulla tua citta’

Se vuoi ricevere le nostre news via whatsapp basta cliccare sul pulsante sotto salvare il numero ed indicare la città  REGISTRATI