Attualità

50 top pizza: Martucci e Pepe primi a pari merito. Abbracci e baci dopo la guerra fredda. IL VIDEO

di  Redazione  -  23 Luglio 2019

Campania. Grande successo per la premiazione di 50 Top Pizza”, la prima guida on-line del settore, ideata da Barbara Guerra, Albert Sapere e Luciano Pignataro, si tratta della classifica più ambita.


Il mondo della pizza campana è tutto riunito al teatro Mercadante, una serata caldissima.
Premiate le prime 50 pizzerie del Mondo, secondo il giudizio del gruppo di giornalisti di cui Luciano Pignataro è il leader.
Sotto la lente non solo la qualità del prodotto ma anche i servizi
offerti al cliente: la sala, l’ambiente, la carta delle birre, dei vini e degli oli.

Per due anni consecutivi la classifica è stata vinta da Franco Pepe che lo scorso anno ha preceduto Francesco Martucci e Ciro Salvo di 5o Kalo’. Due casertani ed un napoletano.

Il verdetto 2019

 

Grande  sorpresa quando quelli della 50 top pizza hanno mostrato la slide della seconda posizione: uscita vuota. A quel punto l’annuncio: primi a pari merito Franco Pepe e Francesco Martucci. Incredibile, abbracci e baci tra i due dopo anni di tensione. Hanno trovato il modo di farli andare d’accordo, almeno per quest’anno…

Posizione numero 33 per Sasà Martucci, fratello minore di Francesco. Ventinovesimo Lionello di Orta, nono Ciccio Vitiello. Tre casertani nei primi 10.

Era nell’aria che Martucci dovesse fare il salto, negli ultimi mesi entrambi i rivali hanno pigiato il piede sull’acceleratore, Franco Pepe è diventato finanche cavaliere della Repubblica e ha inserito nuove pizze e la champagneria come novità nel suo locale.

Sull’altra sponda Martucci si è alleato con Pignalosa, Lionello e altri pizzaioli storici della Campania che hanno riconosciuto il valore assoluto del suo lavoro. Così il gruppo di Luciano Pignataro per non scontentare nessuno si è inventato questa parità, che accontenta Martucci, finalmente primo, e non scontenta il Franco caiatino che resta aggrappato al tetto del podio.

50 Top Pizza 2019
1° i masanielli francesco martucci – caserta – campania
1° pepe in grani – caiazzo – campania
3° 50 kalò – napoli – campania
4° gino sorbillo ai tribunali – napoli – campania
5° i tigli – san bonifacio (vr) – veneto
6° francesco&salvatore salvo chiaia – napoli – campania
7° la notizia 94 – napoli – campania
8° seu pizza illuminati – roma – lazio
9° casa vitiello – tuoro (ce) – campania
10° la gatta mangiona – roma – lazio
11° la notizia 53 – napoli – campania
12° renato bosco pizzeria – san martino buon albergo (vr) – veneto
13° pizzeria starita a materdei – napoli – campania
14° berberè – bologna – emilia-romagna
15° da zero – milano – lombardia
16° francesco & salvatore salvo – san giorgio a cremano (na) – campania
17° cocciuto – milano – lombardia
18° la masardona – napoli – campania
19° terra, grani, esplorazioni – san mauro torinese (to) – piemonte
20° pignalosa pizzeria – salerno – campania
21° 10 diego vitagliano pizzeria – napoli (na) – campania
22° pizzeria apogeo – pietrasanta (lu) – toscana
23° ‘o scugnizzo – arezzo – toscana
24° in fucina – roma – lazio
25° pizzeria da attilio – napoli – campania
26° ‘o fiore mio – faenza (ra) – emilia-romagna
27° carlo sammarco pizzeria 2.0 – frattamaggiore na – campania
28° tonda – roma – lazio
29° pizzeria da lioniello – succivo ce – campania
30° pizzeria da ezio – alano di piave, bl – veneto
31° piccola piedigrotta – reggio emilia – emilia-romagna
32° dry milano – milano – lombardia
33° i masanielli sasà martucci – caserta – campania
34° grigoris – venezia – veneto
35° officine del cibo – sarzana (sp) – liguria
36° fandango racconti di grani – scalera (pz) – basilicata
37° enosteria lipen – triuggio, mb – lombardia
38° giangi pizzeria gourmet – arielli ch – abruzzo
39° frumento – acireale (ct) – sicilia
40° framento – cagliari – sardegna
41° la braciera – palermo – sicilia
42° marghe – milano – lombardia
43° l’osteria di birra del borgo – roma – lazio
44° osteria pizzeria per bacco – la morra (cn) – piemonte
45° 400 gradi – lecce – puglia
46° pupillo pura pizza – priverno – priverno lt – lazio
47° lievito madre al duomo – milano – lombardia
48° isabella de cham pizza fritta – napoli – campania
49° pizzeria mamma rosa – aso, ortezzano, fm – marche
50° sbanco – roma – lazio

 

 

 

Era già nell’aria che Francesco Martucci, non avrebbe occupato più la seconda posizione.
Basti pensare ad un post che ha scritto Albert Sapere la scorsa primavera quando paragonò il pizzaiolo cresciuto in via Acquaviva nientemeno che al calcio totale dell’Olanda di Cruyff…

Ecco il post, qua già si era capito tutto…

 

 

.