Politica

Il dado è tratto, accordo raggiunto: tre assessori in quota Forza Italia

San Felice a Cancello. L’amministrazione targata Giovanni Ferrara è quasi pronta a partire. Accordo raggiunto ma lo possiamo definire un nuovo inizio a ranghi completi.

Finalmente arriva alla conclusione una lunga telenovela tra il 42enne, la Lega e Forza Italia.

Tutto è definito a cominciare dalla distribuzione degli assessori. Ai due di Giovanni Ferrara (Orlando Savino ed Enrico Pignata) si aggiungeranno ben tre esponenti di Forza Italia, due donne ed un uomo.

La Lega avrà il presidente del consiglio comunale (Mario Verlezza), carica che Corrado Colella lascerà vacante nelle prossime ore, dimettendosi da consigliere e diventando assessore. Al suo posto in Consiglio comunale toccherebbe alla Martinisi che rinuncerà ad entrare in Consiglio per confluire a sua volta come quota rosa e così da permettere l’entrata nella pubblica assise di Maria Lettieri.

Il terzo assessore in quota Forza Italia è ancora da definire, nelle prossime sarà ufficiale.

La delega di vicesindaco, così come le altre saranno congelate fino a settembre. Dopo l’estate il nuovo vice sarà il figlio dell’uomo del popolo.

Domani arriverà il segretario comunale da Arienzo, a scavalco, per assistere la truppa nella fase burocratica con la convocazione della giunta e del consiglio comunale.

In linea di massima l’accordo è questo, molto soddisfatto il sindaco Giovanni Ferrara, sorriso smagliante, come quello di uno che l’ha scampata per un pelo.

In generale l’intesa soddisfa tutti, ora sotto con il lavoro anche per recuperare il tempo perduto.

 resta aggiornato sulla tua citta’

Se vuoi ricevere le nostre news via whatsapp basta cliccare sul pulsante sotto salvare il numero ed indicare la città  REGISTRATI