Cronaca

Bonifica senza permessi, sequestrata spiaggia del Jova Beach Party. Spettacolo confermato

di  Redazione  -  30 Giugno 2019

Castel Volturno. Puliscono la spiaggia senza permessi, sequestro nell’area che ospiterà anche il concerto di Jovanotti.

A riferire la singolare vicenda è l’edizione odierna de Il Mattino.

Tutto comincia quanto i gestori del lido Flava chiedono l’affidamento temporaneo del pezzo di spiaggia confinante ormai abbandonato da anni. I gestori avviano quindi un’operazione di bonifica ma è proprio qui che legge e buon senso si annodano in maniera apparentemente inspiegabile dando luogo a un corto circuito.

I gestori del lido infatti non avevano, secondo i militari, l’autorizzazione per quell’intervento di bonifica e così i militari della Forestale di Castel Volturno procedono, dopo un controllo, al sequestro dell’area di 17mila metri quadrati che ora è interdetta. Il concerto di Lorenzo Cherubini non è a rischio visto che quella zona doveva essere riservata ad altre attività. Gli organizzatori sono già corsi ai ripari mettendo in atto un piano alternativo.

.