Cronaca

Gli effetti del caldo, donna perde i sensi fuori il Municipio

Arienzo. Paura fuori al Comune in mattinata. Una donna di 61 anni, la signora Carmela, si è sentita male ed è crollata a terra. Probabilmente è stata vittima del caldo. Immediatamente soccorsa da un’ambulanza giunta dal vicino Psaut di San Felice. Per fortuna non c’è stato bisogno di trasportarla. Bisogna prestare molta attenzione in questi giorni, le temperature saliranno ancora.

Come combattere il caldo

“Bere acqua: il consiglio degli esperti è quello di bere sempre molta acqua, per mantenere alta l’idratazione del corpo. Quanto? Almeno due litri al giorno, che corrispondono a circa dieci bicchieri. E’ bene limitare il consumo di caffè, alcolici e bevande gassate

Mangiare cibi leggeri: verdura cotta e cruda sono le benvenute durante l’estate. Così come frutta fresca, yogurt, pesce e tutti gli alimenti che non appesantiscono il nostro corpo. Mangiare più leggero e spesso può essere un ottimo rimedio per avere sempre il giusto apporto di liquidi, sali minerali, saziando il nostro stomaco.

Lavarsi con acqua tiepida: l’errore che molte persone fanno è quello di gettarsi sotto la doccia troppo bollente o troppo fredda in estate, perchè in questo modo, usciti dal bagno, il nostro organismo dovrà fare i conti con la reale temperatura e dopo qualche secondo si suderà di nuovo. Come fare? Il consiglio è quello di lavarsi con acqua tiepida, in modo da alleviare il senso di calore e mantenere la giusta temperatura. Utile fare una breve e tiepida doccia prima di andare a dormire.

Spegnere le luci: spegnere le luci in casa e staccare le prese che non stiamo utulizzando è importante, sia per aumentare il risparmio energetico sia per non avere sempre attive fonti di calore che seppur in minima parte, influiscono sulla temperatura raggiunta nel proprio appartamento.

Rinfrescare casa: al mattino presto e alla sera aprite le finestre per permettere all’aria fresca di entrare in casa.

Arredamento: evitare tende scure alle finestre e posizionare piante rampicanti su balconi e terrazze in modo da proteggere le mura dai raggi solari. A letto utilizzate pigiamo e lenzuola di cotone leggero.

Sport: non praticare sport nelle ore più calde della giornata, se siete abituati a correre dopo il lavoro è bene spostare l’allenamento al tardissimo pomeriggio, o al mattino presto.

Medicine: se state assumendo medicinali rivolgetevi sempre al vostro medico di fiducia per valutare insieme se ci possono essere problemi per il troppo caldo e le elevate temperature.

Malessere generale: in caso di debolezza, mal di testa, spossatezza, crampi muscolari rivolgetevi sempre al vostro medico di fiducia. Questi infatti, sono solo alcuni dei sintomi causati dal troppo caldo: in questo modo potrete trovare insieme la migliore soluzione per affrontare l’estate, magari anche attraverso l’utilizzo di qualche integratore.

temperature

 

GIOVEDI’ 13 GIUGNO Al Nord bel tempo prevalente con cieli sereni o poco nuvolosi, locale variabilità diurna ma senza fenomeni rilevanti sulle Alpi centro-orientali. Temperature in lieve aumento, massime tra 28 e 33. Al Centro tempo stabile e soleggiato con qualche innocuo cumulo diurno sui rilievi dell’Appennino. Temperature in aumento, massime tra 30 e 35, afoso sulle coste. Al Sud alta pressione africana ancora ben salda con tempo stabile e soleggiato. Temperature poco variate, massime tra 28 e 33, fino a 36 in Sicilia e Puglia.

VENERDI’ 14 GIUGNO Al Nord alta pressione e tempo stabile con cieli sereni o poco nuvolosi su tutti i settori, in nottata qualche temporale in arrivo sulle Alpi occidentali. Temperature in ulteriore aumento, massime tra 30 e 34. Al Centro tempo stabile e soleggiato con qualche innocuo cumulo diurno sui rilievi dell’Appennino. Temperature in aumento, massime tra 33 e 38, meno sulle coste. Al Sud alta pressione africana in rinforzo con tempo stabile e soleggiato. Temperature in aumento, massime tra 28 e 33, fino a 38 in Sicilia e Puglia.

SABATO 15 GIUGNO Al Nord cielo spesso nuvoloso sulla Liguria ma senza piogge, locali temporali sulle Alpi, prevalenza di bel tempo altrove. Temperature stazionarie, massime tra 30 e 34. Al Centro a tratti nuvoloso sul litorale Toscano, isolati temporali sull’Appennino, bello altrove. Temperature in calo sul Tirreno, in aumento sull’Adriatico, massime tra 29 e 33. Al Sud stabilità con cielo in gran parte sereno, salvo il transito di qualche innocua velatura. Temperature stazionarie, massime tra 28 e 33, fino a 38 in Sicilia e Puglia.

 resta aggiornato sulla tua citta’

Se vuoi ricevere le nostre news via whatsapp basta cliccare sul pulsante sotto salvare il numero ed indicare la città  REGISTRATI