Cronaca

Coppia trovata dai carabinieri con 22 dosi di coca. Gip ribalta tutto e li scarcera

Santa Maria Capua Vetere. Rimessi in libertà Massimo D’Addio e Cristina Iannotti, i due giovani residenti entrambi a Santa Maria Capua Vetere, erano stati arrestati dai Carabinieri del Nucleo Operativo di Santa Maria Capua Vetere perché accusati, in concorso tra loro, di detenzione ai fini di spaccio di 22 dosi di cocaina.

 

Lo stupefacente era stato rinvenuto nel corso di un’attività di perquisizione personale e locale operata dalla polizia giudiziaria sabato scorso, a seguito della quale, si addiveniva all’arresto in carcere per entrambi.

 

Nell’ udienza di convalida, che si è tenuta questa mattina presso la casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere, il Giudice dott. Orazio Rossi, ha ritenuto di non convalidare l’arresto operato ed ha rimesso in libertà entrambi i giovani sammaritani. Nell’udienza di convalida i due indagati sono stati difesi dagli avvocati Gaetano Crisileo e Giuseppe Guadagno.

Nella foto Massimo D’Addio

 resta aggiornato sulla tua citta’

Se vuoi ricevere le nostre news via whatsapp basta cliccare sul pulsante sotto salvare il numero ed indicare la città  REGISTRATI