Attualità

La squadra di basket degli avvocati casertani vince torneo nazionale: Mirra è il trascinatore

SANTA MARIA CAPUA VETERE (Antonio Tagliacozzi). Nelle Vesti di pivot della formazione di basket formata da avvocati, magistrati e personale del tribunale di santa Maria, il sindaco Antonio Mirra ha trascinato per il secondo anno consecutivo alla vittoria la formazione di Terra di Lavoro che ha partecipato a Cagliari al torneo nazionale di pallacanestro fra rappresentanze dei tribunali di tutta Italia nell’ambito del torneo “Per non dimenticare” in ricordo della strage nel tribunale di Milano nel 2015 quando un imputato uccise l’avvocato Fernando Ciampi, il giudice Lorenzo Claris Appiano e un altro imputato in un momento di spaventosa follia.

Al torneo hanno partecipato le formazioni dei tribunali di Sassari, Palermo Trapani, Catania, Cagliari Alessandria, Torino e Milano e le rappresentative di Emilia Romagna, Marche e Umbria. In finale la squadra del sindaco Mirra ha battuto la formazione della selezione dell’Umbria per 69 a 37 aggiudicandosi, così il torneo per la terza volta su quattro edizioni. La compagine sammaritana, allenata da Giacomo Urbano e da Nunzio Mazzocchi, con Massimo Urbano nello staff organizzativo, è stata capitanata da Sergio Mastroianni e composta da Antonio Mirra, Enrico Capone, Antonio Tufano, Giuseppe Meccariello, Alfredo Pini, Romolo Vignola, Mario Affinita, Aniello De Piano, Luigi Corsiero e Francesco Notaro.

In semifinale la squadra del tribunale di santa Maria aveva sconfitto la compagine delle Marche con una differenza canestri a doppia cifra. Ottima la prestazione del sindaco Antonio Mirra, atleta di pallacanestro di vecchia data che ha già prenotato la manifestazione del prossimo anno che, dovrebbe svolgersi proprio a santa Maria Capua Vetere, ma non si sa bene ancora su quale campo. Vedremo.

 resta aggiornato sulla tua citta’

Se vuoi ricevere le nostre news via whatsapp basta cliccare sul pulsante sotto salvare il numero ed indicare la città  REGISTRATI