Capua e Agro Caleno

“Si lanciano contro auto in corsa”: l’ultima folle ‘moda’ dei ragazzini casertani

Capua/Santa Maria Capua Vetere. La moda, folle e senza senso come molte altre, all’inizio non era stata nemmeno percepita come tale. Da qualche settimana però in alcuni paesi della provincia ed in particolare nella zona tra Capua e Santa Maria Capua Vetere si sta registrando un fenomeno alquanto strano.

 

Pedoni che sembrano andare incontro a vetture in transito, lungo strade a scorrimento veloce; all’improvviso, quando l’automobilista sta per pigiare il freno, riescono a sottrarsi all’impatto. Sembravano incidenti sfiorati e nulla più. Colpi di fortuna. Tutti però accomunati dal fatto che i protagonisti sono adolescenti tra i 12 e i 15 anni. Ed allora si è cominciato a capire che forse di casuale c’era ben poco.

 

Le segnalazioni, sulle chat e i social network, variano solo per posizione ma sembrano descrivere episodi molto simili tra loro. Tra i primi incidenti “sfiorati” sospetti uno avvenuto prima delle festività pasquali tra l’ingresso di Sant’Angelo in Formis e via Galatina. Stesso copione che si è ripetuto, per fortuna, senza conseguenze in almeno altri due casi, tra Capua e Santa Maria Capua Vetere.

 

Nei giorni scorsi, poi, un altro episodio aveva fatto temere per la vita di una ragazzina nella zona del passaggio a livello di via Napoli, sempre a Santa Maria: in quel caso furono i passanti a salvarla dall’arrivo del treno, anche se il pericolo scampato apparve solo dettato dalla distrazione del momento. Pochi gli elementi per ora nelle mani delle autorità, anche alla luce del fatto che, in mancanza di feriti, non c’è traccia degli episodi

 resta aggiornato sulla tua citta’

Se vuoi ricevere le nostre news via whatsapp basta cliccare sul pulsante sotto salvare il numero ed indicare la città  REGISTRATI