Cronaca

Marine si ubriaca e semina il panico nei bar, bloccato dalla polizia

di  Redazione  -  15 Maggio 2019

Castel Volturno. Alza il gomito e semina il panico.

Stavolta lo straniero fermato è un americano, precisamente un marine in servizio alla Nato. E’ accaduto ieri sera a Castel Volturno dove un militare statunitense è stato bloccato dalla polizia, lo supporto degli uomini della Union Security.

Stando a quanto emerso il ragazzo era in palese stato di ebrezza dopo un giro “approfondito” nei bar della zona. Dopo aver bevuto aveva però cominciato ad avere comportamenti molesti creando scompiglio sia tra i passanti che tra gli esercenti.

L’intervento tempestivo ed attento della vigilanza ha riportato la calma nella zona di Lago Patria. Il giovane fermato è in servizio alla base di Gricignano.

.