Cronaca

Trovato con 43 grammi di “fumo” in casa, incensurato torna subito libero

Santa Maria a Vico. E’ già tornato in libertà Domenico Nuzzo, l’operaio incensurato arrestato dai carabinieri di Arienzo per il possesso di 43 grammi di hashish. Il gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha accolto la richiesta del legale del 36enne, difeso dall’avvocato Luigi De Rosa, e ha disposto la revoca degli arresti domiciliari.

 

Santa Maria a Vico. I Carabinieri della Stazione di Arienzo (CE), in Santa Maria a Vico (CE), nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato  per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, di NUZZO DOMENICO, cl. 1983, del luogo.

I militari dell’Arma, presso l’abitazione dell’arrestato, a seguito di perquisizione, hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro gr. 43 di hashish, una stecca stessa sostanza stupefacente ed un coltello utilizzato per la preparazione delle dosi.

Nuzzo è stato sottoposto agli arresti domiciliari, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

 resta aggiornato sulla tua citta’

Se vuoi ricevere le nostre news via whatsapp basta cliccare sul pulsante sotto salvare il numero ed indicare la città  REGISTRATI