Capua e Agro Caleno

Comitato rionali e più dialogo contro il degrado, Branco: “Così voglio cambiare Capua”

Capua. Il 26 Maggio 2019 la città di Capua è chiamata a rinnovare il suo parlamentino. Il candidato sindaco Luca Branco, supportato dalle cinque liste “Capua Bene Comune”, “Capua Tre Luglio”, Partito Democratico, “Insieme per Capua (C’è)”,  “Capua nel Cuore”, presenta i punti programmatici del suo programma.

 

“Andremo il 26 maggio alle urne per eleggere il Sindaco ed il Consiglio Comunale della nostra città. E’ un appuntamento importante, per tutti noi, poiché, attraverso alcune scelte che si faranno in quella circostanza, si metteranno le basi di come potrebbe trasformarsi la nostra comunità ed il nostro territorio.  Ho evitato di proporre “un libro dei sogni”, privilegiando, così come mi conoscete, il Confronto, attraverso l’ascolto, la Proposta, e definire con la così detta Opera, la stesura di una progettualità condivisa e fattibile.  

 

Voglio intraprendere il percorso da sindaco con la collaborazione di tutti, ad iniziare dai giovani e dalle scuole presenti sul nostro territorio. Curare il ruolo dei servizi sociali, valutare con competente rispondenza, le opere pubbliche, gli impianti sportivi, programmare il giusto equilibrio tra abitazioni, ambiente agricolo e naturale; perché questo è il segreto per un paese che sta bene. I tre punti fondamentali, oramai li conoscete tutti: confronto fondato sull’ascolto reciproco, che determina uno scambio di idee ed un trasferimento delle difficoltà e delle potenzialità; proposta che rappresenta il sunto di quanto acquisito e che può essere migliorata, allo scopo di produrre un buon progetto ed una efficace realizzazione.  

 

Opera , il risultato finale dell’intero percorso, che rappresenta il prodotto da ammirare e godere a vantaggio della collettività.  Non ci sarà alcuna opera senza un confronto ed una proposta. Tutto sarà figlio di un pensiero comunitario.  Sul nostro ruolo di Amministratori, pesa una forte responsabilità, quella di centellinare tutto, come buoni padri o madri di famiglia, soprattutto le spese: il nostro comune, è purtroppo, in dissesto finanziario. Dobbiamo impegnarci con i residenti, ed in particolare con i Comitati Rionali, per coinvolgere tutti, affinché si evitino immagini di degrado in ogni campo”.

 

 resta aggiornato sulla tua citta’

Se vuoi ricevere le nostre news via whatsapp basta cliccare sul pulsante sotto salvare il numero ed indicare la città  REGISTRATI