Cronaca

Truffa all’INPS: annullata l’ordinanza per noto commercialista della Valle

Moiano. Il Tribunale del Riesame di Salerno ha annullato l’ordinanza cautelare nei confronti del commercialista 40enne di Moiano Aniello Massaro, arrestato nella seconda decade di Marzo assieme ad altri 4 soggetti dopo un’ordinanza del gip di Nocera Inferiore.

Aniello Massaro, difeso dagli avvocati Danilo Di Cecco e Giacomo Buonano,  dai domiciliari passa in libertà

L’articolata attività investigativa, avviata nel corso del 2018, ha consentito di accertare l’esistenza di un sodalizio criminale composto da consulenti del lavoro, imprenditori e faccendieri che, attraverso compensazioni fittizie derivanti da importi conguagliati relativi ad arretrati per assegni al nucleo familiare, malattia, maternità e bonus Irpef 80 euro ex Legge n. 190/2014 ( Bonus Renzi), riuscivano ad ottenere indebite erogazioni previdenziali da parte dell’INPS e crediti di imposta da parte dell’Agenzia delle Entrate e ricevevano l’indebita percezione di indennità previdenziali pari a oltre 2 milioni di euro

Il 40enne Massaro è un professionista molti conosciuto, così come il padre, noto commercialista della zona.

 resta aggiornato sulla tua citta’

Se vuoi ricevere le nostre news via whatsapp basta cliccare sul pulsante sotto salvare il numero ed indicare la città  REGISTRATI