Attualità

Torna l’allerta meteo in Campania, la decisione per le scuole

di  Redazione  -  4 Aprile 2019

Regionale. La Protezione civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo con criticità idrogeologica di colore Giallo a partire dalle ore 18 di oggi.

In particolare, si prevedono “Precipitazioni sparse a anche a carattere di moderato rovescio e temporale, in esaurimento al primo mattino”. Si segnalano, inoltre, “possibili raffiche di vento nei temporali”. L’allerta meteo riguarda l’intero territorio regionale ad eccezione di Alta Irpinia, Sannio e Tanagro e scade alle 12 di domani. Si raccomanda alle autorità competenti di garantire l’attuazione di tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni attesi.

Le previsioni

La perturbazione che sta interessando il nord Italia raggiungerà nelle prossime ore le regioni meridionali portando venti forti e temporali, in particolare sulla Campania. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso una allerta meteo che prevede dalla serata di oggi precipitazioni diffuse, localmente anche molto intense e accompagnate da grandinate, fulmini e venti forti, sulla Campania. Attesi inoltre venti di burrasca su Puglia, Basilicata e Calabria. Il Dipartimento ha anche valutato per la giornata di domani un’allerta arancione su Veneto e Lombardia.

Doppia decisione nel capoluogo

Il Comitato operativo comunale di Napoli, con gli assessori Clemente e Palmieri e con il Presidente della commissione ambiente Gaudini, si è riunito con gli uffici preposti per esaminare l’allerta meteo per criticità idrogeologica ( colore giallo) emanata a seguito del bollettino della Protezione civile regionale. Il COC non ha ritenuto di disporre chiusure di strutture pubbliche, se si eccettuano i parchi cittadini, raccomandando comunque una particolare prudenza negli spostamenti.

 

.