Cronaca

Tragedia nella notte, bimbo di un anno muore soffocato

Acerra. Tragedia nella notte ad Acerra. Un bambino di un anno è deceduto a seguito di un probabile soffocamento avvenuto mentre era in culla. Sono stati i genitori, di origine straniera ma residenti in città, ad accorgersi che il loro piccolo stava male: immediato è scattato l’allarme con la corsa al presidio sanitario più vicino, la clinica Villa dei Fiori di Acerra.

Al momento dell’arrivo al pronto soccorso della struttura di corso Italia, però, per il piccolo non c’era già più nulla da fare. Lacrime e rabbia per i familiari, scossi nel profondo dalla terribile tragedia. Sul posto sono giunti sia i carabinieri che la polizia: le forze dell’ordine hanno provveduto a informare l’autorità giudiziaria per decidere eventuali nuovi esami sulla piccola salma, utili a chiarire il motivo della tragedia.

Stando alla prima ricostruzione il piccolo sarebbe spirato a causa di un soffocamento, di quelli purtroppo che spesso toccano, anche a causa di rigurgito, i bimbi della sua età e che vengono comunemente definiti nel mondo medico come sindrome Sids (sudden instant death syndrome), ossia  “morte in culla”.

 resta aggiornato sulla tua citta’

Se vuoi ricevere le nostre news via whatsapp basta cliccare sul pulsante sotto salvare il numero ed indicare la città  REGISTRATI