Cronaca

Esplosione in casa, muore padre di famiglia. Valle sotto choc. FOTO

San Felice a Cancello. Ha lottato con tutte le sue forze per sottrarsi a un destino atroce. Due settimane di speranze e lacrime per la sua famiglia, poi la terribile notizia. Non ce l’ha fatta il 45enne Marco Xhurxhi rimasto ustionato nella notte tra il 28 febbraio e il 1° marzo nel corso di una drammatica esplosione avvenuta all’interno di un casolare adibito ad abitazione nella parte sanfeliciana della frazione Polvica.

L’uomo viveva in quell’edificio in stato di abbandono con la sua famiglia (moglie e tre figli) e stava riposando quando avvenne l’esplosione dovuta probabilmente ad una fuga di gas: sul posto i militari della stazione di Cancello Scalo che effettuarono i rilievi del caso sul luogo del disastro, in via Masseria Riccio. Il 45enne venne immediatamente trasportato all’ospedale per le ustioni riportate.

La speranza iniziale ha lasciato spazio alla disperazione per un padre di famiglia venuto a mancare in modo tanto drammatico. L’uomo era originario dell’Albania ma si era stabilito da tempo nella Valle.

 

 

 

 resta aggiornato sulla tua citta’

Se vuoi ricevere le nostre news via whatsapp basta cliccare sul pulsante sotto salvare il numero ed indicare la città  REGISTRATI