Cronaca

Antonio non ce l’ha fatta: ecco chi è il 47enne deceduto dopo tragedia dell’Epifania

di  Redazione  -  21 Gennaio 2019

Maddaloni. Non ce l’ha fatta.

Dopo due settimane di speranze, preghiere e dolore il cuore di Antonio De Lucia ha cessato di battere. Il 47enne si è arreso ai danni della tragedia dell’Epifania, avvenuta nella sua abitazione di via Napoli a Maddaloni.

 

L’uomo era stato trasportato d’urgenza nella notte tra il 6 e il 7 gennaio scorso dopo un sospetto caso di avvelenamento. Stando a quanto ricostruito dai sanitari l’uomo aveva ingerito dell’acido. Non ha importanza cosa abbia spinto Antonio compiere quello che è apparso da subito come un gesto estremo, nè comprendere se si sia trattato di un’azione volontaria o di un incidente.

 

L’unica cosa importante, purtroppo, è che due ragazzi di 18 e 22 anni saranno costretti a vivere la loro gioventù e il resto dell’esistenza senza la guida di un padre. Antonio era un commerciante e in passato aveva gestito un’attività per anni. Frammenti di una vita conclusasi drammaticamente al civile di Caserta dopo due settimane di agonia.

 

 

IL LANCIO DI EDIZIONE CASERTA SUL DRAMMA

.