Capua e Agro Caleno

Brucia fienile dei Donciglio. Indagano i carabinieri

L’aggiornamento

L’incendio è ancora in corso: come confermato dagli stessi vigili del fuoco si tratta del fienile di un allevamento di bufale della zona di Carditello, nel territorio di San Tammaro. Si tratta dell’azienda dei fratelli Donciglio. Ancora prematuro ipotizzare le cause, ma la matrice dolosa non può essere esclusa.

 

Sul caso indagano i carabinieri di Santa Maria Capua Vetere agli ordini del maresciallo Iodice. Scongiurato qualsiasi rischio ambientale: in fiamme solo balle di fieno.

Il primo lancio

San Tammaro. Momenti di apprensione questa sera per un maxi incendio divampato tra i Comuni di Capua, Santa Maria La Fossa e San Tammaro.

 

Il rogo è stato localizzato tra la zona Pip e Carditello nei terreni di campagna a ridosso della Provinciale ed è visibile, oltre che dai cittadini fossatari anche dalla vicina Vitulazio e soprattutto dalla periferia di Capua.

 

Le prime segnalazioni sono arrivate infatti proprio dalla città di Fieramosca.

Le fiamme sono molto alte e il fumo potrebbe presto raggiungere anche i centri abitati. Nell’attesa dell’intervento risolutivo dei vigili del fuoco c’è grande timore tra i residenti anche perchè in quelle strade di campagna spesso si formando discariche abusive, per colpa dei rifiuti abbandonati, ma soprattutto perchè a due passi c’è Carditello.

Potrebbe essere quello l’epicentro dell’ennesimo disastro per Terra di Lavoro, anche se l’area nella quale si è sviluppato il rogo è densa di aziende bufaline e le fiamme stanno minacciando in quesot momento un allevamento.

 

Sul posto ci sono quattro squadre di vigili del fuoco.

I VIDEO

LE FOTO

 

 resta aggiornato sulla tua citta’

Se vuoi ricevere le nostre news via whatsapp basta cliccare sul pulsante sotto salvare il numero ed indicare la città  REGISTRATI