Cronaca

Condominio dello spaccio: residenti chiedevano permesso a pusher per entrare

Caivano. I Carabinieri di Caivano, insieme a personale dell’Istituto Autonomo Case Popolari, hanno rimosso due portoni all’ingresso di due diverse scale del complesso di edilizia popolare “IACP” di via Atellana.

I portoni erano stati modificati da ignoti con l’apposizione di grate e l’installazione di chiavistelli e nuove serrature, con il chiaro intento di limitare l’accesso ed eludere i controlli delle forze dell’ordine. Dosi di droga venivano passate attraverso uno spazio appositamente creato nelle grate, rendendo possibile lo spaccio di stupefacenti senza che gli assuntori potessero entrare a contatto diretto con i pusher.

Le chiavi erano in possesso solo di alcuni utenti delle 2 scale mentre i restanti condomini per entrare o uscire erano costretti di volta in volta a chiedere “il permesso” agli spacciatori

 resta aggiornato sulla tua citta’

Se vuoi ricevere le nostre news via whatsapp basta cliccare sul pulsante sotto salvare il numero ed indicare la città  REGISTRATI